Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'Anci ci va giù duro con i parcheggiatori abusivi

auto 07 marzo 2017

ROMA (Public Policy) - Fino a tre anni di carcere per i parcheggiatori abusivi se coinvolgono minori nell'attività o se reiterano il fatto. A chiederlo è l'Anci in audizione alle commissioni Giustizia e Affari costituzionali alla Camera in merito al dl Sicurezza.

Secondo i Comuni, infatti, la semplice sanzione amministrativa non è sufficiente come effetto deterrente "se nell’attività sono impiegati minori, o nei casi di reiterazione, la sanzione amministrativa pecuniaria è aumentata del doppio. In casi di reiterate violazioni è disposta la reclusione da uno a tre anni", si legge nella proposta di emendamento dell'Anci presentato alle commissioni.

"Salvo che il fatto costituisca più grave reato, coloro che esercitano abusivamente, anche avvalendosi di altre persone, ovvero determinano altri ad esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore o guardiamacchine sono puniti con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 771 ad euro 3.101", si specifica ancora. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata