Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

LAVORO, LANDINI (FIOM): PROVIAMO A RIUNIFICARE CHI VUOLE IL CAMBIAMENTO

22 aprile 2013

(Public Policy) - Roma, 22 apr - "Se la prospettiva è quella
di un esecutivo come quello di Monti, non è quello di cui il
Paese ha bisogno, vorremmo che la nostra iniziativa del 30
aprile (un convegno al quale sono invitati sia Fabrizio
Barca che Stefano Rodotà; Ndr) offrisse un terreno di
riunificazione a quelli che vogliono cambiare la
situazione". Lo dice in un'intervista alla Stampa il
segretario delle tute blu Cgil Maurizio Landini.

Per il sindacalista è necessario "bloccare i licenziamenti,
incentivare il ricorso ai contratti di solidarietà e la
riduzione degli orari, rilanciare una politica di
investimenti e una legge sulla rappresentanza". Landini
parla poi di Giorgio Napolitano: "Ho grande rispetto per il
profilo che ha dimostrato in questi anni, ma noto allo
stesso tempo che aver scelto lui indica una crisi esplicita
della politica". (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata