Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

LAVORO, RENZI (PD): SIA PRIORITÀ ASSOLUTA, NON C'È LIBERTÀ DI ASSUMERE

PARTITI, SWG: FIDUCIA IN RENZI CALA AL 46%, NAPOLITANO STABILE AL 47% 25 marzo 2013

Renzi

(Public Policy) - Roma, 25 mar - "Il lavoro deve essere la
priorità assoluta in questo momento in Italia". Così Matteo
Renzi in diretta a Radio Toscana. "Il Governo che nascerà
dovrà avere due grandi questioni: il taglio della politica e
il lavoro". Sul lavoro Renzi precisa: "Dobbiamo cambiare la
formazione professionale, dare maggiori garanzie ma maggiore
flessibilità: in Italia non c'è libertà di assumere, chi
assume poi magari va in difficoltà".

Il sindaco di Firenze ed ex candidato alle primarie del
centrosinistra sintetizza: "A livello nazionale ci
vorrebbero meno posti per la politica più posti di lavoro".
Tra gli interventi sui costi della politica, Renzi elenca
l'abolizione del finanziamento ai partiti e la riduzione del
numero dei parlamentari, "mille parlamentari sono
oggettivamente troppi". (Public Policy)

LAP

© Riproduzione riservata