Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Salvini ha in mente un nuovo partito (da Roma in giù)

salvini 04 novembre 2014

ROMA (Public Policy) - "La Lega è e rimarrà Lega Nord, orgogliosa e in crescita, ma visto che c'è un enorme richiesta di progetti leghisti e di centrodestra, visto il vuoto che si è creato da Roma in giù, il giorno dopo le elezioni regionali presenteremo un soggetto sulla base di valori condivisi, come immigrazione, tasse, autonomia, famiglia, Europa, aperto a tutti quelli che ci stanno".

A dirlo è stato il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, nel corso di una conferenza stampa alla Camera sulla legge di Stabilità, alla presenza dei governatori di Lombardia e Veneto, Roberto Maroni e Luca Zaia, riferendosi alla nascita di un nuovo soggetto politico legato al Carroccio al centro e al sud. Alla domanda se il nuovo soggetto sarà aperto anche a Forza Italia e a Ncd, Salvini ha risposto che "sarà aperto a chiunque ci sta" e che sarà rivolto a "tutti quei cittadini che hanno votato Renzi per disperazione". (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata