Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La legge elettorale aspetta il Milleproroghe (e non solo)

legge elettorale 15 febbraio 2017

ROMA (Public Policy) - Si terrà domani un nuovo ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali alla Camera, chiamata a decidere il timing di diversi provvedimenti, tra cui la riforma della legge elettorale.

A quanto si apprende, nella riunione di martedì non sono state prese decisioni in merito al calendario. Si attende, infatti, l'invio da parte del Senato del decreto Milleproroghe e di uno dei due decreti approvati dal Cdm venerdì, il provvedimento sull'immigrazione e quello sulla sicurezza urbana.

Dalle tempistiche dei provvedimenti d'urgenza, viene riferito, dipenderà la trattazione delle proposte di legge elettorali. (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata