Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Legge elettorale, Boldrini chiederà inserimento odg
in I commissione

legge elettorale 05 dicembre 2013

ROMA (Public Policy) - Sulla base dell'urgenza deliberata il 31 luglio, tutti i gruppi hanno concordato durante la conferenza dei capigruppo, di chiedere al presidente della commissione Affari costituzionali Francesco Paolo Sisto di inserire all'ordine del giorno il tema della legge elettorale. È quanto viene riferito al termine della capigruppo della Camera. La presidente Laura Boldrini quindi chiederà la calendarizzazione al presidente Sisto per poi avviare - come previsto dall'articolo 78 del Regolamento della Camera - un confronto con il presidente del Senato Pietro Grasso. Al momento, infatti, la legge elettorale è in discussione anche a Palazzo Madama.

L'articolo 78 del regolamento della Camera, infatti, prevede che "quando sia posto all'ordine del giorno di una commissione un progetto di legge avente un oggetto identico o strettamente connesso rispetto a quello di un progetto già presentato al Senato, il presidente della Camera ne informa il presidente del Senato per raggiungere le possibili intese". Durante la conferenza dei capigruppo, i presidenti hanno anche discusso sulla legittimità del Parlamento a fronte della decisione della Consulta che ha dichiarato incostituzionale l'attuale legge elettorale. (Public Policy)

Sonia Ricci

© Riproduzione riservata