Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

LEGGE ELETTORALE, PREGIUDIZIALI DI COSTITUZIONALITÀ DA SENATORI RADICALI

20 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 20 nov - I senatori radicali
presenteranno, quando sarà calendarizzata in Aula a Palazzo
Madama, le pregiudiziali di costituzionalità alla nuova
legge elettorale. Lo ha reso noto il senatore Marco Perduca,
avvicinato al Senato.

"Presenteremo le pregiudiziali - ha riferito Perduca -
sulla base della iniziativa non violenta di Maurizio Turco,
in sciopero della fame dal 18 ottobre, che sta ricordando a
tutti le delibere e le raccomandazione del Consiglio
d'Europa, che sottolineano che non è possibile cambiare la
legge elettorale a meno di un anno dalle elezioni".

Perduca spiega che sono essenzialmente due i motivi per cui
non è possibile cambiare le norme a ridosso della tornata
elettorale: la ridisegnazione dei collegi e "soprattutto la
necessità di spiegare agli elettori le modifiche alle
norme". Una questione, quest'ultima, che per il senatore
radicale, in Italia è resa ancora più difficile, stante "la
mala informazione" e "la mancanza di informazione, visto che
ormai da anni - ha sottolineato Perduca - non ci sono più
tribune politiche autogestite". (Public Policy)

EPA

© Riproduzione riservata