Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

LEGGE EUROPEA, 111 EMENDAMENTI PRESENTATI AL DDL E CIRCA 70 ALLA DELEGA

ue 23 luglio 2013

LEGGE EUROPEA, 111 EMENDAMENTI PRESENTATI AL DDL E CIRCA 70 ALLA DELEGA

(Public Policy) - Roma, 23 lug - Sono 111 gli emendamenti
presentati al disegno di legge europea nella commissione
Politiche Ue di Montecitorio e circa 70, invece, quelli alla
legge delega al Governo per il recepimento delle direttive
europee. La commissione è convocata per domani pomeriggio
per proseguire la discussione generale sui provvedimenti,
fatta salva l'approvazione del dl Fare su cui il Governo ha
posto la fiducia.

I due provvedimenti recepiscono le disposizioni delle
precedenti leggi comunitarie il cui iter si è interrotto a
causa della fine della scorsa legislatura. Secondo quanto
deciso dalla Conferenza dei capigruppo della Camera, i due
provvedimenti dovrebbero arrivare in Aula il 29 luglio. In
commissione c'è una certa fretta di chiudere i lavori visto
che il Parlamento non approva leggi comunitarie da due anni.

Si tratta di un pacchetto di norme che interviene per
sanare le infrazioni europee in materia di inquinamento
ambientale e industriale, status dei rifugiati, vivisezione,
servizio di riscossione dei tributi comunali, contratti di
lavoro, etichettatura dei prodotti alimentari e attività
venatoria. Relatore della legge europea è Paolo Alli del
Pdl, mentre per la delega europea è la deputata Pd Alessia
Mosca.

TUTTI I LANCI DI PUBLIC POLICY

LEGGE EUROPEA, M5S: INVENTARIO ISPRA SU ACQUE SIA CONSULTABILE SU INTERNET

(Public Policy) - Roma, 23 lug - L'inventario dell'Ispra
(Istituto per la prevenzione ambientale) su "rilasci
derivati da fonte diffusa, scarichi e perdite" in materia di
acque (previsto dalla direttiva europea 60 del 2000) sia
consultabile dal pubblico tramite la pubblicazione su
internet, secondo le modalità previste dal decreto del 2005
sull'accesso all'informazione ambientale.

Lo stabilisce un emendamento al disegno di legge europea
del Movimento 5 stelle, presentato nella commissione
Politiche Ue di Montecitorio. La proposta modifica
l'articolo 24 del provvedimento.

Il ddl - dopo il via libera del Senato - è in esame alla
Camera. Al provvedimento sono stati presentati 111 proposte
emendative, di cui 48 dei 5 stelle.

LEGGE EUROPEA, M5S: A PROCEDURE VINCA SI APPLICHI CONVENZIONE DI AARHUS

(Public Policy) - Roma, 23 lug - Alle procedure di Vinca,
Valutazione d'incidenza ambientale (previste dal dpr 357 del
1997) siano applicate le norme per la trasparenza e la
partecipazione del pubblico contenute nella Convenzione di
Aarhus (sul diritto all'informazione in materia ambientale
del 2001).

Lo stabilisce un emendamento al disegno di legge europea
del Movimento 5 stelle, presentato nella commissione
Politiche Ue di Montecitorio. Il ddl - dopo il via libera
del Senato - è in esame alla Camera. Al provvedimento sono
stati presentati 111 proposte emendative, di cui 48 dei 5
stelle.

LEGGE EUROPEA, M5S: ESCLUSI DA VIA PROGETTI IN SITI D'INTERESSE COMUNITARIO

(Public Policy) - Roma, 23 lug - I progetti contenuti
nell'allegato IV del decreto del 2006 (cambiamento di uso di
aree non coltivate, ricomposizione fondiaria, fonderie,
cantieri navali, etc...) per essere assoggettati o esclusi
dalla procedura di Via (Valutazione di impatto ambientale)
non devono ricadere, nemmeno parzialmente, non solo nelle
aree protette, ma anche nei Siti di interesse comunitario,
nelle Zone speciali di conservazione o in quelle di
protezione speciale.

Lo stabilisce un emendamento al disegno di legge europea
del Movimento 5 stelle, presentato nella commissione
Politiche Ue di Montecitorio. Il ddl - dopo il via libera del
Senato - è in esame alla Camera. Al provvedimento sono stati
presentati 111 proposte emendative (di cui 48 dei 5 stelle).
La legge europea è composta da 37 articoli con i quali, tra
l'altro, si dovrebbero sanare anche 20 procedure
d'infrazione che pendono sull'Italia e ad evitare l'apertura
di altre due.

I 37 articoli del provvedimento sono suddivisi in 6 capi e
riguardano i settori della libera circolazione delle
persone, della fiscalità, del lavoro e politica sociale,
della sanità pubblica e dell'ambiente. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata