Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

LEGGE EUROPEA, COMMISSIONE CAMERA PUNTA A CHIUDERE ENTRO LUGLIO

ue 16 luglio 2013

LEGGE EUROPEA, COMMISSIONE CAMERA PUNTA A CHIUDERE ENTRO LUGLIO

(Public Policy) - Roma, 16 lug - È in corso una riunione
della commissione Politiche Ue della Camera. All'ordine del
giorno le relazioni dei vari gruppi politici sul disegno di
legge europea, approdato alla Camera dopo il via libera del
Senato. Oltre alla legge europea la commissione è chiamata a
esaminare anche la delega al Governo per il recepimento
delle direttive europee.

Approvati dall'Aula di Palazzo Madama l'8 luglio, i due
provvedimenti recepiscono le disposizioni delle precedenti
leggi comunitarie il cui iter si è interrotto a causa della
fine della XVI legislatura.

Secondo quanto di apprende, i due provvedimenti dovrebbero
arrivare in Aula prima della chiusura estiva. In commissione
c'è una certa fretta di chiudere i lavori visto che il
Parlamento non approva leggi comunitarie da due anni.

Si tratta di un pacchetto di norme che interviene per sanare le
infrazioni europee in materia di inquinamento ambientale e
industriale, status dei rifugiati, vivisezione, servizio di
riscossione dei tributi comunali, contratti di lavoro,
etichettatura dei prodotti alimentari e attività venatoria.

Relatore della legge europea è Massimiliano Manfredi del
Pd, mentre per la delega europea è la deputata Pd Silvia
Mosca. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata