Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Legge di stabilità, Delrio: potevamo fare come la Francia, ma da Ue ci aspettiamo flessibilità

hollande 14 ottobre 2014

ROMA (Public Policy) - "Ci pare che questo sia il momento di applicare quello spazietto di flessibilità che c'è. L'Italia poteva scegliere di fare come la Francia e dire che per tre anni il rapporto deficit/Pil saliva al 5%, non abbiamo scelto questa strada e ci aspettiamo che questa serietà venga non penalizzata con una pignoleria che rasenterebbe l'accanimento".

A dirlo, riferendosi al giudizio di Bruxelles sulla prossima legge di Stabilità, è stato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio intervenendo a un convegno a Montecitorio sulle utilities. (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata