Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'import dei carburanti extra Ue sarà liberalizzato

CARBURANTI, SVILUPPO ECONOMICO STANZIA FONDI PER CHIUSURA STAZIONI DI SERVIZIO 15 maggio 2015

ROMA (Public Policy) - Liberalizzare l'importazione di prodotti petroliferi finiti liquidi (come ad esempio benzina, gpl, gasolio) da Paesi non appartenenti all'Unione europea, abrogando la disposizione del dl Sviluppo del 2012 che prevedeva che per le importazioni extra Ue servisse un'autorizzazione del Mise.

È quanto prevede un emendamento del governo alla legge europea 2014 approvato in commissione Politiche Ue alla Camera.

continua in abbonamento 

© Riproduzione riservata