Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

M5s, Bertola: rischiamo una fine ingloriosa se non affrontiamo le tensioni interne

beppe grillo 13 ottobre 2014

ROMA (Public Policy) - "Un po' ovunque ci sono problemi tra alcuni parlamentari" M5s "e il loro territorio, e in un anno e mezzo non si è ancora capito dove e come li si dovrebbe discutere; ieri è finita la bella festa di Roma, oggi però siamo di nuovo da capo. O il Movimento intero si dà una svegliata nell'affrontare e risolvere davvero le tensioni interne, ascoltando anche gli scontenti e non solo i fedelissimi, oppure rischia una fine ingloriosa: e scusate se ci siamo stufati di dirlo (inutilmente) solo in privato".

Lo scrive su Facebook Vittorio Bertola, uno degli esponenti più noti del Movimento 5 stelle al Nord, consigliere comunale a Torino e candidato sindaco M5s alle amministrative del 2011. Bertola prende spunto dal tweet del consigliere comunale a Genova del Movimento 5 stelle, Andrea Boccaccio, in risposta all'annuncio di Beppe Grillo sull'aiuto che lui e i parlamentari andranno a portare in queste ore nel capoluogo ligure colpito dall'alluvione: "Grazie, sarà la volta buona che vediamo i 4 parlamentari liguri sul territorio". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata