Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

M5s, Campanella: Grillo e Casaleggio genitori troppo protettivi e possessivi

grillo casaleggio 17 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - "Senza Grillo (e Casaleggio) il M5s non esisterebbe ma adesso i due sono limitanti per il grande movimento di speranze, opinioni analisi e visioni che il M5s è diventato. Come due genitori troppo protettivi e possessivi che vorrebbero che il figlio continuasse ad obbedirgli anche dopo l'adolescenza. Tutti vorremmo un pochino essere ascoltati dai nostri figli ma abbiamo sperimentato che ad una certa età non è più possibile".

Lo scrive nel suo blog il senatore, espulso dal Movimento 5 stelle, Francesco Campanella. "La nostra funzione genitoriale si attua nell'infanzia e oggi il Movimento, dopo il successo elettorale raggiunto, deve essere adulto e dovrebbe pensare a ricostruire l'Italia - continua il senatore palermitano -. Ma i due papà non mollano. Vogliono decidere loro e trovano supporto in alcune, poche, persone che da questa eterna immaturità col M5s sperano di trarre vantaggio, grazie al rapporto privilegiato coi due anziani riccioluti".

Per Campanella rimangono solo due strade: "O si convincono i due o si va via da casa. Non scorgo una terza via. Non si può andare all'università o al colloquio di lavoro accompagnati per mano da mamma e papà". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata