Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

M5S, IL LAVORO SVOLTO AL SENATO DA ADELE GAMBARO

M5S, GAMBARO: NON HO MAI PARLATO DI NAZISMO INFORMATICO 17 giugno 2013

M5S, IL LAVORO SVOLTO AL SENATO DA ADELE GAMBARO

(Public Policy) - Roma, 17 giu - Adele Gambaro, la senatrice
del Movimento 5 stelle che rischia l'espulsione per aver
criticato Beppe Grillo in un'intervista a Sky Tg24, ha
presentato come cofirmataria 13 ddl al Senato. È stata prima
firmataria di due interrogazioni a risposta scritta, e ne ha
sottoscritte altre 28.

Ha firmato anche 13 mozioni, due interpellanze, e 5
interrogazioni a risposta orale. È inoltre segretrario della
commissione Affari esteri e emigrazione.
Tra i ddl che ha sottoscritto due riguardano proprio il
giornalismo, e in particolare l'abolizione dell'ordine dei
giornalisti, e l'abolizione del finanziamento pubblico
all'editoria.

Tra gli altri progetti normativi di cui Gambaro è
firmataria c'è poi quello sulla riforma elettorale,
sull'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta
sul Monte dei Paschi di Siena, sull'abolizione dell'Imu
sulla prima casa, sull'iniziativa 'quorum zero' e
sull'abrogazione del reato di offesa all'onore del
presidente della Repubblica.

Delle due interrogazioni di cui è prima firmataria, una
chiede al Governo di intervenire per disincentivare la
delocalizzazione delle aziende all'estero, a partire dal
caso di un'azienda emiliana di imbottigliamento, la Sidel
Spa, che avrebbe annunciato l'intenzione di trasferire la
sede all'estero.

L'altra interrogazione riguarda il mancato pagamento degli
straordinari ai Vigili del fuoco impiegati nell'emergenza
del terremoto in Emilia del maggio 2012. (Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata