Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

M5S, SU FACEBOOK NASCE GRUPPO "NON TOCCATE GIUSEPPE VACCIANO"

m5s 18 marzo 2013

Seduta inaugurale XVII legislatura

(Public Policy) - Roma, 18 mar - Lui, Giuseppe Vacciano,
senatore del Movimento 5 stelle, è il primo che si è 'auto
denunciato' per aver votato Piero Grasso al Senato e si è
detto "fiero di averlo fatto".

Oggi dice in un'intervista alla Stampa che si dimetterà
"se la base vuole, non certo perché lo dice Grillo".
E sono in diversi della "base" a difendere la scelta di Vacciano
(e degli altri senatori M5s che non si sono astenuti nella
scelta Schifani-Grasso), tanto che, solo su Facebook, nelle
ultime 12 ore sono nati due gruppi in suo sostegno: "Non toccate
Giuseppe Vacciano", che ha già 543 sostenitori, e il "Giuseppe
Vacciano fan club" sulla cui pagina campeggia la scritta "legalità".

Questo mentre il post di Beppe Grillo "Trasparenza e voto
segreto", con cui l'ex comico ha lanciato l'anatema contro i
'dissidenti', è sparito dall'home page del blog e sotto sono
comparsi oltre 12.700 commenti, molti dei quali in netto
contrasto con il capo. E su Twitter alcuni sostengono che
dal blog di Grillo siano spariti anche i commenti più
critici. Il Giornale parla addirittura, con titolo in prima
pagina, di "2.200 ribelli censurati", il Corriere della sera
di "almeno 12.500". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata