Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, bozza emendamento governo: aumentare di 100 mln fondo anas

strada 20 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - Aumentare di 100 milioni di euro per il 2015 lo stanziamento previsto in favore dell'Anas per il 2014 (335 milioni in tutto), consentendone l'utilizzo, "oltre che per interventi di manutenzione straordinaria [...] anche per finanziare la realizzazione di nuove opere". È quanto prevede la bozza di un emendamento alla Manovra predisposto dal governo, di cui Public Policy è in possesso.

Le coperture, per il 2015, verranno trovate riducendo in misura uguale le assegnazioni previste nella legge di Stabilità 2013 per il Tav Torino-Lione: per quell'anno, il 2015, è previsto lo stanziamento di 680 milioni di euro. Un'altra modifica punta a "consentire all'Anas di destinare le risorse stanziate per il triennio 2014-2016 relative al rifinanziamento del Programma ponti e gallerie stradali (previsto dal dl Fare; Ndr) [...] anche per l'attuazione di interventi (quali il risanamento profondo della pavimentazione, l'adeguamento e la sostituzione di guard rail e segnaletica) da effettuare sulla rete di competenza mirati ad incrementare la sicurezza e a migliorare le condizioni dell'infrastruttura viaria della rete in gestione della società". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata