Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, emendamenti Pd-Pdl: aumentare tetto no tax area a 12 mila euro

def 11 novembre 2013

DDL STABILITA', EMENDAMENTI PD-PDL: AUMENTARE TETTO NO TAX AREA A 12 MILA EURO

(Public Policy) - Roma, 11 nov - Estendere ai redditi da 12 mila euro lordi all'anno la soglia della "no tax area", quella sotto la quale non si pagano tasse: quindi dagli 8 mila euro attuali ai 12 mila euro annui lordi. Questo il contenuto di due emendamenti distinti presentati, da Pd e Pdl, alla legge di Stabilità. Le proposte modificano il comma 1 dell'articolo 6 della nuova Finanziaria ("Misure fiscali per il lavoro e le imprese"). Gli emendamenti (il 6.4 e il 6.5) chiedono di esentare dal pagamento delle tasse i redditi da lavoro dipendente fino ai 12 mila euro lordi annui.

Come copertura finanziaria, entrambi gli emendamenti prevedono con la riduzione di spesa per le amministrazioni pubbliche (quelle inserite nel conto economico consolidato delle Pa): queste non potranno "effettuare spese per i consumi intermedi di ammontare superiore al 70% della spesa sostenuta nel 2012". Al momento, il testo base del disegno di legge interviene sulle detrazioni per lavoro dipendente (articolo 13 del Tuir - Testo unico delle imposte sui redditi), prevedendo l'aumento di quelle spettanti per redditi superiori a 8 mila euro e fino a 55 mila euro. Contemporaneamente, è abrogato il comma che assegna detrazioni aggiuntive per i redditi complessivi compresi tra 23 mila e 28 mila euro. (Public Policy)

SOR-VIC

© Riproduzione riservata