Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, emendamento governo: 20 mln a Lampedusa per emergenza immigrazione

mare nostrum 20 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - Per fronteggiare l'emergenza immigrazione, al Comune di Lampedusa sono assegnati 10 milioni di euro per il 2014 e 5 milioni per il 2015 e il 2016. Gli stanziamenti saranno recuperati nel Fondo per lo sviluppo e la coesione. È quanto prevede la bozza di un emendamento alla Manovra predisposto dal governo, di cui Public Policy è in possesso.

Entro il 31 marzo 2014 - prevede l'emendamento - i Comuni di Lampedusa e Linosa dovranno presentare al Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) "un piano d'interventi in materia di incremento dell'efficienza della rete idrica, di riqualificazione urbanistica e di potenziamento e ammodernamento dell'edilizia scolastica, e di misure dirette a migliorare i servizi per la cittadinanza". La spesa per questi interventi non sarà conteggiata tra i limiti del Patto di stabilità interno. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata