Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, Granaiola (Pd): nostri emendamenti spiagge da ipotesi Baretta

Manovra, Granaiola (Pd): nostri emendamenti spiagge da ipotesi Baretta 12 novembre 2013

Manovra, Granaiola (Pd): nostri emendamenti spiagge da ipotesi Baretta

ROMA (Public Policy)  - Gli emendamenti del Pd sulla vendita degli stabilimenti balneari e sullo stop al pagamento dei canoni degli stabilimenti fino a giugno 2014, anticipati ieri pomeriggio da Public Policy, nascono "da un'ipotesi prospettata dal sottosegretario all'economia Pier Paolo Baretta e dal direttore dell'Agenzia del Demanio ad un tavolo di confronto con le associazioni di categoria e con molti deputati e senatori di diversi schieramenti politici. Ipotesi a mio parere molto interessante, sulla quale, dopo un approfondito dibattito con i concessionari c'è stata la totale convergenza di tutte le associazioni di categoria".

Lo afferma la senatrice del Pd Manuela Granaiola, prima firmataria degli emendamenti, sottolineando come nella proposta non vi sia alcuna "ipotesi di vendita delle spiagge, ma di quelle aree che non rivestono più i caratteri della demanialità". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata