Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Manovra, M5s: esclusi da stretta patto i Comuni con flussi immigratori

immigrazione 20 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - Saranno esclusi dalla stretta dal patto di Stabilità interno i Comuni "non virtuosi" coinvolti dai flussi immigratori nel 2013. Le percentuali, quindi i saldi del patto di stabilità (in percentuale della spesa media corrente 2007/2009), potrebbero non essere applicati ai Comuni come quelli di Lampedusa e Linosa.

L'eslcusione dovrà essere individuata con apposito decreto del ministero dell'Interno sentita la Conferenza unificata. Lo stabilisce un emendamento del Movimento 5 stelle che ha ricevuto l'ok della commissione Bilancio della Camera e del Governo, presentato al decreto Manovrina, in esame in Aula.

Inoltre, l'emendamento - che dovrà ora essere votato dall'Aula - prevede un maggiore taglio delle risorse da destinare al ministero dell'Interno: vengono tagliati infatti 5 milioni di euro in più, quindi da meno 32,4 milioni si passa a 37,4 milioni a disposizione del dicastero per il 2013. I 5 milioni saranno destinati alla riduzione del debito pubblico. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata