Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, relatori: a comuni terremotati Emilia un anno in più per rate

terremoti 25 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - I Comuni dell'Emilia Romagna colpiti dal terremoto del 2012 potranno prendersi un altro anno di tempo, senza pagare sanzioni o interessi, per pagare le rate che scadono nell'esercizio 2013 e 2014 dei mutui concessi dalla Cdp.

Lo stabilisce l'emendamento dei relatori al ddl Stabilità 9.0.1000 depositato questa mattina in commissione Bilancio al Senato. Nell'emendamento si legge che "ai relativi oneri, pari a 12,1 milioni di euro per il 2014 e 5,3 milioni per il 2015 si provvede con le risorse" della contabilità speciale della Regione. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata