Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Manovra, verso stop emendamento stadi

stadio 21 novembre 2013

ROMA  (Public Policy) - L'emendamento del governo al ddl Stabilità sugli stadi potrebbe non arrivare mai in commissione Bilancio al Senato. "La norma sugli stadi come è formulata ora non va", dice il viceministro ell'Economia, Stefano Fassina. Si tratta della bozza di emendamento del governo sugli stati, anticipata tre giorni fa da Public Policy, che consente una garanzia per la costruzione di stadi e di interi quartieri intorno ad essi, ovvero "insediamenti edilizi o interventi urbanistici" che siano "anche non contigui agli impianti sportivi". Fassina aggiunge che l'emendamento "potrebbe non essere presentato".

"Sugli stadi è in atto una riflessione molto seria". Lo ribadisce più tardi, il sottosegretario alla presidente del Consiglio, Giovanni Legnini. Anche Legnini fa capire che l'emendamento potrebbe saltare e non essere contenuto nel pacchetto degli emendamenti che il governo si appresta a presentare. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata