Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Marò, Bonino: obiettivo resta rientro, richiamato ambasciatore

Marò 18 febbraio 2014

ROMA (Public Policy) - "A fronte dell'ulteriore, inaccettabile rinvio deliberato questa mattina dalla Corte suprema indiana dell'esame del caso dei fucilieri di Marina Latorre e Girone e della manifesta incapacità indiana di gestire la vicenda, l'Italia proseguirà e intensificherà il suo impegno per il riconoscimento dei propri diritti di Stato sovrano in conformità con il diritto internazionale".

Lo dice il ministro degli Esteri, Emma Bonino, in una nota. "L'obiettivo principale dell'Italia - dice Bonino - resta quello di ottenere il rientro quanto più tempestivo in patria dei due fucilieri. Il governo italiano ha disposto l'immediato richiamo a Roma per consultazioni dell'Ambasciatore a New Delhi, Daniele Mancini". (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata