Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

MEDIO ORIENTE, VITA (PD) A TERZI: A ROMA TRATTATIVE ISRAELE-PALESTINA

16 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 16 nov - Aprire un tavolo di
trattative tra Israele e Palestina a Roma, "in modo che
l'Italia, considerata in posizione strategica a livello
geopolitico, possa contribuire a riportare l'attenzione a
livello internazionale" sulla richiesta di uno Stato
palestinese. Lo chiede, con un'interrogazione al ministro
degli Esteri Giulio Terzi, il senatore del Pd Vincenzo Vita.

"La tensione in Medio Oriente - scrive Vita - è aumentata
al punto tale che da più parti si definisce l'attuale
situazione nella striscia di Gaza una 'guerra' aperta tra
Israele e Hamas. L'escalation bellica continua a inasprirsi,
nonostante i tentativi diplomatici del Governo egiziano per
una tregua. Considerando che il ministro Terzi, impegnato in
una trattativa telefonica con i ministri d'Israele e
d'Egitto per una tregua, ha ribadito l'impegno dell'Italia
affinché l'Europa svolga un ruolo efficace per contribuire a
ridurre le tensione, chiedo di sapere quali iniziative il
Governo italiano intenda intraprendere per dare
riconoscimento allo Stato di Palestina; quali interventi
politico-diplomatici il Governo intenda portare avanti per
ristabilire una tregua tra le parti e, in particolare, se
non intenda proporre di tenere a Roma un tavolo di
trattative". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata