Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Milleproroghe, i dubbi dei tecnici sui Vigili del fuoco

vigili fuoco 17 gennaio 2017

ROMA (Public Policy) - I tecnici del Servizio Bilancio del Senato, dopo aver esaminato il decreto Milleproroghe all'esame della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama, chiedono chiarimenti in merito alle coperture finanziarie per le assunzioni dei Vigili del fuoco in deroga alle percentuali di turnover.

Nel dossier, dunque, i tecnici chiedono "chiarimenti in merito all'entità delle disponibilità iscritte nell'apposito fondo istituito presso il ministero dell'Economia" e di confermare "che, ai fini delle assunzioni, gli impegni non possano che interessare le sole risorse già previste (e scontate) nei tendenziali a legislazione vigente per il 2017, in considerazione del noto vincolo di non impegnabilità degli stanziamenti di bilancio a carico di esercizi già conclusi, secondo il canone della competenza finanziaria".

Inoltre, si legge, "trattandosi di facoltà assunzionali risalenti ad annualità ormai 'remote' (ovvero il 2013; Ndr), andrebbe richiesta conferma circa la coerenza delle medesime facoltà assunzionali con gli effettivi ed attuali fabbisogni di personale delle amministrazioni interessate, così come individuati nei documenti inerenti alla programmazione da aggiornarsi con cadenza triennale". (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata