Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

A Montecitorio i barbieri diventano commessi

barberia camera 18 gennaio 2016

ROMA (Public Policy) - di Viola Contursi - Niente chiusura della barberia della Camera ma riduzione del personale e riduzione degli orari (quindi dell'offerta).

Questa, secondo quanto apprende Public Policy, la decisione a cui sarebbero arrivati i questori della Camera e che dovrebbe entrare in vigore dal 1° febbraio.

Il progetto dei questori prevede due punti fondamentali. Prima di tutto i barbieri (che sono tutti stati assunti dalla Camera con regolare concorso) passeranno dall'attuale formazione di sette a quattro. I tre che rimarranno fuori verranno rincovertiti in altre mansioni, come quella di commessi ai vari piani di Montecitorio.

continua - in abbonamento

@VioC

© Riproduzione riservata