Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Nel 2014 oltre 400 morti per amianto, in Italia

amianto 01 dicembre 2015

ROMA (Public Policy) - I numeri sull'amianto "dicono di quanto la sfida sia ancora aperta".

Lo ha detto Massimo De Felice, presidente Inail, al convegno in corso in sala Zuccari al Senato, "L'assemblea nazionale sull'amianto. Riforme, giustizia, sviluppo: una sfida ancora aperta. Verso un Testo unico".

Nel 2014 i lavoratori con malattie professionali collegate all'amianto sono stati circa 1.700; nel 2013 erano 1.907, ha riportato De Felice, aggiungendo che lo scorso anno i casi mortali sono stati oltre 400 (erano stati 658 nel 2012).

Il presidente Inail ha poi sottolineato che l'Istituto sta lavorando al nuovo rapporto sulle discariche che accettano amianto e sulla loro capacità smaltimento. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata