Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Nucleare, governo: infondate le voci sulle regioni, per il deposito sono tutte in ballo

nucleare 15 dicembre 2014

ROMA (Public Policy) - "Qualsiasi indicazione o supposizione in merito alla notorietà di aree potenzialmente idonee" a ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi è "al momento da ritenersi prematura e infondata, cosi come, non trova riscontro l'avvenuta individuazione di sei regioni rispondenti ai requisiti richiesti, atteso che allo stato, nessuna regione italiana può ritenersi esclusa".

Lo ha detto in aula alla Camera, rispondendo a un'interpellanza di Mauro Pili (Misto-Unidos), il sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo. (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata