Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I numeri dei Nas sul doping: 1.138 controlli, 14 mln di euro

doping 07 marzo 2017

ROMA (Public Policy) - 1.138 controlli che hanno 'fruttato' un valore pari a poco più di 14 milioni di euro a seguito dei sequestri di sostanze dopanti.

Sono questi alcuni dei numeri più rilevanti che emergono in materia di lotta al doping nel biennio 2014-2016 all'interno di un documento lasciato dai Nas nella commissione parlamentare di inchiesta sui temi del contrasto della contraffazione nel settore dei farmaci, con riferimento al rilevante fenomeno della vendita illecita nel web delle specialità medicinali, a margine dell'audizione del generale Claudio Vincelli.

In tema di doping, i Nas hanno registrato sequestri, nel biennio considerato, di 767.148 fiale o compresse e 153.314 confezioni. 84 le persone arrestate e 540 quelle denunciate all'autorità giudiziaria.

Al riguardo,"l'incremento registrato della vendita online di farmaci ad azione dopante ed anabolizzante, costituisce un serio e preoccupante fenomeno in continua crescita", si legge nel documento. Il doping, infatti, "sta assumendo anche una pericolosa connotazione sociale e di costume, in quanto interessa ormai, a vario titolo, le attività sportive in genere".

Per i Nas, dunque, "l'illecito impiego degli anabolizzanti nel mondo sportivo professionistico ed amatoriale, finalizzato ad incrementare le prestazioni agonistiche ed alterare a proprio vantaggio lo svolgimento delle competizioni sportive, ha assunto dimensioni preoccupanti, a causa delle gravi patologie, talvolta letali, ad esso associate (perdita di potenza sessuale, disfunzioni renali, neoplasie, alterazione dell’integrità psicologica ed altro)".

E "per una sempre maggiore incisiva azione di contrasto all'uso di sostanze dopanti sono stati incrementati i controlli 'out competition' degli atleti, al fine di riscontrare l'utilizzo di sostanze vietate anche in fase di allenamento o nel periodo pre- gara". (Public Policy) IAC

© Riproduzione riservata