Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Numero dei consiglieri ed elezione del presidente: tutti i dubbi sulla pdl Inps/Inail

inps 02 ottobre 2017

ROMA (Public Policy) - Numero dei consiglieri di amministrazione e modalità di elezione del presidente.

Sono due dei punti ancora aperti nella definizione del testo base della pdl governance Inps/Inail. Come documentato nei giorni scorsi da Public Policy, la prossima settimana il comitato ristretto della commissione Lavoro alla Camera si riunirà due volte e per metà ottobre la relatrice, Titti di Salvo (Pd), presenterà il testo base.

Tra i principi della proposta ci saranno una governance duale e il superamento dell'organo monocratico, cioè il presidente, e la previsione di un cda.

In una bozza di testo base, presa in visione da Public Policy, si legge che gli organi dell'Istituto di previdenza e di quello nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro sono il cda, il consiglio di strategia e vigilanza; il collegio dei sindaci; il direttore generale.

Il cda è composto dal presidente e da quattro consiglieri (anche se il numero non è definitivo). Nella bozza, inoltre, viene sottolineato che è ancora "da valutare" se il presidente debba essere eletto dal cda al proprio interno.

continua -in abbonamento

FRA

© Riproduzione riservata