Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Oltre 600 Forestali in mobilità. Verso dove?

forestale 05 gennaio 2017

di Sonia Ricci

ROMA (Public Policy) - Poco più di seicento Forestali saranno destinati a Pubbliche amministrazioni statali che necessitano di personale, in particolare le sedi distaccate di ministeri.

È quanto si legge in Gazzetta ufficiale, dove è stato pubblicato il decreto del presidente del Consiglio dei ministri che permette il transito di parte del personale del Corpo forestale negli uffici della Pubblica amministrazione che necessitano di personale.

Il decreto attua parte della riforma Madia, che ha previsto l'assorbimento del Corpo forestale nei Carabinieri e nei Vigili del fuoco. Una piccola parte degli oltre 8mila Forestali potrà confluire negli uffici di alcune amministrazioni pubbliche statali.

Il decreto è stato messo a punto, infatti, dopo una ricognizione dei posti disponibili e dei fabbisogni delle Pa effettuata dal Dipartimento della funzione pubblica. Risultano disponibili 604 posti, di cui 59 dedicati a periti, revisori, operatori e collaboratori del Corpo forestale.

continua -in abbonamento

@ricci_sonia

© Riproduzione riservata