Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ad Orlando e Galletti non piace la norma sull'air gun

idrocarburi 24 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - "Credo che sia stata inopportuna l'introduzione delle sanzioni" per chi trivella con air gun "in questo provvedimento, perché il tema delle trivellazioni non può essere affiancato al tema delle condotte illecite. Si deve invece intervenire in un'apposita disciplina". A dirlo il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, riguardo alla pdl Ecoreati intervenendo al convegno "Delitti contro l'ambiente. Prospettive di una riforma attesa", che si è svolta a palazzo Giustiniani.

La norma che sanziona chi trivella con air gun, gli ha fatto eco il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti (intervenuto anch'egli al convegno) "è una norma sbagliata che andrà modificata nel più breve tempo possibile", ma "dopo l'approvazione della proposta di legge".

DI COSA STIAMO PARLANDO
Un'air gun è un'arma ad aria compressa usata in geologia e in particolare nelle prospezioni geofisiche come mezzo di propagazione di onde acustiche, attraverso un compressore che fa esplodere una bolla d'aria sott'acqua. Il metodo viene spesso utilizzato dalle piattaforme petrolifere per scandagliare i fondali marini.(Public Policy) SOR-GAV

© Riproduzione riservata