Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Pa, governo: con decreto risolto nodo graduatorie polizia. Oltre 500 vincitori

polizia 05 settembre 2014

(Public Policy) - Roma, 5 set - Il Parlamento con il decreto Pubblica amministrazione, licenziato ad agosto, "ha risolto il problema" dell'assunzione dei vincitori dei concorsi per la polizia di Stato "riequilibrando la situazione".

Con la norma, "lo scorrimento riguarda solo le graduatorie 2013 e quindi il concorso a 964 posti, connesso anche all'Expo 2015. In attuazione del dl quindi oltre 500 unità sono state già dichiarate vincitori e sono stati chiamati a partecipare alla formazione. Ci saranno altre 160 unità provenienti dalle seconde aliquote. La polizia poi immetterà a breve altre 407 unità che andranno a incrementare le 923 unità del concorso 2013 che stanno finendo la formazione".

Risponde così, in aula alla Camera, il vice ministro alle Politiche agricole, Andrea Olivero, ad alcune interrogazioni a firma dei deputati Fabio Lavagno e Alessandro Zan (ex Sel, oggi Led) sullo scorrimento delle graduatorie del 2013 per l'assunzione di personale per l'invio alle scuole di formazione in qualità di allievi agenti della polizia di Stato. (Public Policy) @PPolicy_News SOR

© Riproduzione riservata