Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PARLAMENTO, CIVATI (PD): NECESSARIO FAR PARTIRE LE COMMISSIONI PERMAMENTI

GOVERNO, CIVATI: ASTENSIONE? NON AVEVAMO PARLATO DI MAGGIORANZA SENZA MARGINI DI TEMPO 08 aprile 2013

(Public Policy) - Roma, 8 apr - "Il Pd al Senato ha già
designato i propri membri delle commissioni permanenti. Alla
Camera deve fare la stessa cosa [...] Contemporaneamente,
deve dare mandato ai propri capigruppo di sollecitare la
convocazione delle commissioni presso la presidenza di
Camera e Senato". Lo scrive sul suo blog il deputato Pd
Pippo Civati, controcorrente rispetto alla tesi principale
del partito guidato da Pier Luigi Bersani secondo cui senza
un governo è inutile far partire le commissioni permanenti.

"L'obiezione della mancanza di maggioranza e minoranza -
aggiunge il politico brianzolo - non ha alcun senso alla
Camera, dove la maggioranza c'è (a meno ovviamente che il Pd
non intenda spaccarsi in queste ore) e al Senato si può
aggirare la questione con un accordo tra gentiluomini: ove
si formasse una maggioranza, chi assume la presidenza deve
dichiararsi pronto a mettere in discussione il proprio
mandato. Non mi pare che il M5s possa sottrarsi a questo
impegno e se il Pdl non dovesse essere d'accordo, peggio per
il Pdl".

"Se vogliamo formare un governo - conclude Civati - a
maggior ragione dobbiamo far funzionare il Parlamento. Se
continuiamo con soluzioni speciali e d'emergenza, invece,
rafforziamo la tesi che si tratti di una situazione
irrisolvibile". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata