Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Legge elettorale ma non solo, l'agenda della settimana

parlamento 10 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - L'Aula della Camera, che doveva riprendere oggi i suoi lavori alle 11 con il seguito dell'esame della legge elettorale, riprenderà invece alle 14,30, come chiesto dal presidente della commissione Affari costituzionali, Francesco Paolo Sisto (FI).

Domani mattina, sempre che si sia concluso l'esame della legge elettorale, l'Aula inizierà a discutere del dl proroga missioni internazionali, già approvato dal Senato e che scade il 17 marzo, prima con il voto della questione pregiudiziale e poi con l'avvio della discussione generale. A seguire l'Aula si occuperà anche delle mozioni su: utilizzo degli strumenti finanziari messi a disposizione dalla Banca di sviluppo del Consiglio d'Europa e per favorire l'integrazione tra tali risorse e quelle dell'unione europea; scostamento dai parametri europei in materia di deficit pubblico; iniziative in merito agli eccezionali eventi metorologici che hanno colpito di recente il Veneto e l'Emilia Romagna.

Inoltre, sempre a seguire, l'ordine del giorno prevede il seguiro dell'esame del ddl Dimissioni in bianco, iniziato venerdì mattina. Mercoledì mattina si proseguirà con l'esame dei provvedimenti non conclusi, così come giovedì. Alle 15 di mercoledì ci sarà il consueto question time e venerdì lo svolgimento di interpellanze urgenti.

AL SENATO
L'Aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16,30 per il seguito dell'esame del ddl Disposizioni in materia di ricollocamento dei magistrati candidati, eletti o nominati ad una carica politica e riordino delle disposizioni in materia di eleggibilità dei magistrati alle elezioni amministrative. A seguire l'Assemblea inizierà l'esame della proposta di legge su modifiche al codice di procedura penale in materia di misure cautelari personali.

Mercoledì, alle 9,30 e poi alle 16,30 l'Aula tornerà a riunirsi per proseguire gli argomenti non conclusi e per iniziare l'esame delle proposte di legge in materia di disciplina delle misure cautelari personali. Giovedì alle 9,30 l'Aula proseguirà gli argomenti non conclusi e esaminerà ratifiche di accordi internazionali, mozioni sull'attività di ricerca di idrocarburi nel mare Adriatico e sul sistema di telecomunicazioni satellitari Muos. Alle 16 si svolgeranno interpellanze urgenti. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata