Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PARTITI, M5S: FAREMO PIATTAFORMA WEB PER SCEGLIERE NOSTRO PREMIER

28 marzo 2013

UN ESPONENTE DEL MOVIMENTO: "FRASE DI IERI DI CRIMI FRAINTESA"

(Public Policy) - Roma, 28 mar - "La frase di ieri detta dal
capogruppo Vito Crimi e fraintesa dai giornalisti a palazzo
Madama aveva questo significato: nel caso il presidente
Giorgio Napolitano decidesse di affidare al Movimento 5
stelle l'incarico di formare un governo, con un nome che
decidiamo noi, allora sarebbe tutta un'altra storia. È
infatti in costruzione una piattaforma web (non liquid
feedback però; Ndr) per votare, nell'eventualità, il primo
presidente del Consiglio 5 stelle. Nel caso chiederemo a
Napolitano dieci giorni di tempo per le votazioni online".
Lo rivela a Public Policy un esponente del M5s, che
aggiunge: "È vero ci sono diverse anime interne al
movimento, ma la maggioranza degli eletti è concorde a
votare il no a Bersani e a qualsiasi altro nome che
Napolitano potrebbe fare. Non vogliamo governi tecnici".
(Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata