Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PD, CIVATI: RESTO NEL PARTITO MA DEVE CAMBIARE LA SUA BATTAGLIA CULTURALE

GOVERNO, CIVATI: ASTENSIONE? NON AVEVAMO PARLATO DI MAGGIORANZA SENZA MARGINI DI TEMPO 02 maggio 2013

(Public Policy) - Roma, 2 mag - "Il Pd deve dire ora cosa
farà nel governo, perché ancora non lo abbiamo capito. Come
per l'Imu: non vogliamo togliere la tassa a chi ha grandi
patrimoni. Io resto nel Pd, ma il partito deve cambiare la
sua battaglia culturale". Lo dice il deputato Pd Pippo
Civati durante l'incontro "La rivoluzione della dignità" al
Teatro Eliseo a Roma organizzato dalla rivista Left.

"Il nuovo governo deve durare poco. Subito la legge
elettorale. Nel Pd c'è un'area importante che non è
d'accordo sulle proposte politiche. Si è appena aperto il
dibattito, vediamo dove ci porterà". (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata