Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Pesce spada, il Governo si impegna sulle quote italiane

pesce spada 16 giugno 2017

ROMA (Public Policy) - Il Governo si è impegnato "ad adoperarsi, con determinazione, in tutte le sedi competenti, per la tutela della quota di pesca italiana dei pesce spada basata sulla chiave di ripartizione già utilizzata dall'Iccat per il riparto tra Parti contraenti e, cioè, sui dati di cattura del periodo 2010-2014".

Lo prevede una risoluzione approvata in commissione Agricoltura alla Camera.

La risoluzione, a prima firma Luciano Agostini (Pd) e Basilio Catanoso (FI), sottolinea come le ultime decisioni dell'International commission for the conservation of Atlantic tunas potrebbe ridurre la quota italiana di pesce spada pescabile.

Questa eventuale taglio "costituirebbe un duro colpo alle produzioni e alle imprese nazionali con ricadute anche sugli aspetti occupazionali, ed un assist per l'import proveniente dal nord Africa, dall'Atlantico e dal Pacifico". (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata