Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I pochi emendamenti al decreto sul processo telematico

pa 12 luglio 2016

ROMA (Public Policy) - Sono pochissimi gli emendamenti presentati al dl Processo civile telematico, depositati in commissione Giustizia alla Camera. Secondo quanto viene riferito, le proposte non superano la decina.

La sottoscrizione digitale di tutti gli atti e i provvedimenti del giudice, dei suoi ausiliari, del personale degli uffici giudiziari e delle parti sarà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2017.

Avrebbe dovuto entrare in vigore il 1° luglio 2016, ma il decreto legge all'esame di Montecitorio ha posticipato la data. (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata