Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Porcellum, M5s: elezioni incostituzionali. Boldrini: Camera legittima

m5s 05 dicembre 2013

ROMA (Public Policy) - "La Camera è pienamente legittima e legittimata ad operare". Risponde così in Aula alla Camera la presidente Laura Boldrini ad alcuni deputati del Movimento 5 stelle intervenuti in Aula sulla decisione della Consulta che ha dichiarato illegittimi il premio di maggioranza e l'assenza di preferenze contenuti nella legge elettorale (il cosiddetto Porcellum).

Il deputato 5 stelle Angelo Tofalo ha detto: "Questo Parlamento è illegittimo perché eletto con una legge incostituzionale. Noi siamo arriva qui e non abbiamo mai disfatto le valige, stessa cosa dovreste fare voi".

"L'ho invitata a precisare l'oggetto della sua richiesta - ha detto ancora Boldrini rispondendo poi al capogruppo M5s Alessio Villarosa che chiedeva la convocazione della conferenza dei presidenti dei gruppi - non le ho mai negato la convocazione della conferenza dei capigruppo. La richiesta pervenuta chiedeva di discutere in capigruppo le determinazioni (sulla legge elettorale; Ndr) della Consulta, ma il regolamento prevede diversi strumenti per una discussione Parlamentare sulla questione"

Dopo vari interventi critici, la presidente Boldrini ha poi deciso di mettere ai voti la convocazione della capigruppo, chiesta proprio dai 5 stelle. I deputati M5s, prima della votazione, avevano annunciato l'abbandono dell'Aula in caso di di votazione negativa. Cosa che è puntualmente avvenuta. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata