Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PRIMARIE, ORFINI (PD): QUELLO DI RENZI È UN AUTOGOL, VIVA DI PIÙ NEL PARTITO

03 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 3 dic - "Renzi ha fatto un autogol.
Ha sbagliato l'ultima settimana. Con una campagna giocata su
regole e brogli pensava di mettere in difficoltà Bersani e
invece c'è finito lui: non ha capito che i nostri elettori
tutto volevano meno le risse".

Matteo Orfini, responsabile cultura e informazione del
Partito democratico, commenta così l'esito del ballottaggio
tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi, in un'intervista al
Quotidiano nazionale.

Ora, dopo la vittoria di Bersani, nel Pd si deve cercare un
piano di collaborazione: "Renzi ha dimostrato di saper
parlare a un pezzo della società italiana e catalizzare un
consenso che viene anche da fuori del bacino democratico.
Ora bisognerà trovare una chiave per collaborare".

Sull'atteggiamento del sindaco di Firenze Orfini è critico:
"Quel che ho sempre contestato a Renzi è che la sua proposta
non l'ha mai discussa nel Pd. Se ne è stato da una parte a
costruire il progetto personale. Chiuse queste primarie - ha
aggiunto - io credo che sia importante tornare a discutere
assieme. Il punto è la politica. Bisogna che Renzi cominci a
vivere di più la vita del Pd". (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata