Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PRIMARIE PDL, FRATTINI: CHE DEVE FARE BERLUSCONI? SI CHIARISCA CON ALFANO

30 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 30 nov - "Che farà Berlusconi?
Francamente non lo so, lui non lo dice: io prendo nota che
prima ha scritto quattro cartelle che dicevano una cosa, poi
ha fatto un video che contraddiceva questo scritto, adesso
siamo ai retroscena. Non è che le primarie possono essere
cancellate così". Lo dice in un'intervista al Corriere della
Sera l'ex ministro degli Esteri Franco Frattini (Pdl).

SULLE PRIMARIE
"Al punto in cui siamo, anche se fossero confermate - dice
Frattini - quanti parteciperebbero? Non più di centomila. Ma
è chiaro che non si tratta di un problema organizzativo, ma
politico [...] Auspico un opportuno chiarimento tra Alfano e
Berlusconi, perchè il risultato finale di tutto ciò qual è?
Che avremo Bersani a Palazzo Chigi e Vendola sarà
indispensabile per sostenere il futuro Governo".

LA PROPOSTA
"Bisogna costruire una confederazione di liste moderate -
dice l'ex ministro - che parta dal Pdl [...] A Casini e
Montezemolo chiedo un minimo di sintonia, a loro dico: basta
tatticismi". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata