Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

PRIMARIE, VENDOLA A D'ALEMA E RENZI: NON TORTURATECI CON LE VOSTRE SCARAMUCCE

PRIMARIE PD, VENDOLA: DOCUMENTI CONGRESSUALI E GOVERNO, CHE RELAZIONE C'È? 18 ottobre 2012

(Public Policy) - Roma, 18 ott - "Abbiamo dovuto sopportare
per 20 anni la rivalità D'Alema-Veltroni. Non condannateci
ad un'altra tortura con le scaramucce D'Alema-Renzi". Lo
scrive su Twitter il leader di Sel, candidato alla primarie
del centrosinistra, Nichi Vendola.

LA PAROLE DI MASSIMO D'ALEMA SU L'UNITÀ
"Le sue posizioni - ha detto il presidente del Copasir,
riferendosi a Matteo Renzi, in un'intervista al quotidiano
diretto da Claudio Sardo - rappresentano l'irrompere del
qualunquismo populista nel nostro campo e il rischio di una
vera e propria mutazione.

C'è l'intromissione di un rampatismo senza radici e senza principi.
Mi batto contro la rottamazione, perchè la rottamazione
non è il rinnovamento, ma un chiaro messaggio di natura politica
e culturale dai forti significati negativi".

Ieri sera a Otto e mezzo su La7 D'Alema ha inoltre
annunciato che in caso di vittoria alle primarie di Pier
Luigi Bersani, non si ricandiderà in Parlamento. Ma se vince
il sindaco di Firenze, "ci sarà uno scontro politico".
(Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata