Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

#PRIMARIEPARLAMENTARI: CONCIA SI CANDIDA, SARUBBI CI PENSA

anna-paola-concia 13 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 13 dic - Anche la deputata Pd Anna
Paola Concia, attivista per i diritti Lgbt (Lesbiche, gay,
bisessuali e transgender), scende in campo per le primarie
parlamentari, dopo il 38enne alessandrino Daniele Viotti
(anche lui cofondatore di un'associazione di promozione
sociale per i diritti Lgbt).

Indeciso invece l'inventore di #opencamera, il deputato
Andrea Sarubbi: "Forse dovrei aspettare di conoscere le
regole, che verranno decise lunedì prossimo dalla direzione
nazionale - scrive sul suo sito - prima di esprimermi
definitivamente sulle primarie per la scelta dei
parlamentari Pd. Ma un paio di cose vorrei dirle anche oggi,
a caldo, indipendentemente dalla mia decisione di candidarmi
o meno: la prenderò la settimana prossima, appunto, dopo
aver sentito nel dettaglio quali regole ci saranno e dopo
aver capito se avrò la possibilità di giocarmela alla pari
con chi ha caratteristiche diverse dalle mie".

"Il radicamento in un territorio specifico non può essere
l'unico criterio di selezione di chi andrà in Parlamento -
aggiunge Sarubbi - accanto a questo ce ne dovrebbe essere un
altro in base alle competenze di ciascuno, perché la vita
parlamentare è fatta di decisioni che richiedono una
conoscenza specifica degli argomenti".

"Se la selezione alle primarie fosse giusta - dice il
deputato Pd - si dovrebbe trovare un equilibrio tra la
rappresentanza territoriale e quella per materia [...]. È la
gara mista che non mi convince: il voto d'opinione e quello
strutturato sono due categorie diverse dello stesso sport, o
forse addirittura due sport diversi". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata