Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

"Privatizzare la Rai": Forza Italia ci (ri)prova

rai 23 luglio 2015

ROMA (Public Policy) - Avviare il processo di privatizzazione della Rai. Dopo la presentazione di diversi emendamenti dello stesso tenore presentati in commissione Lavori pubblici al Senato, ora Forza Italia ci prova anche in aula.

"Entro 3 mesi dall'entrata in vigore della presente legge", cioè il ddl Rai, "il ministro dello Sviluppo economico, di concerto con il ministro dell'Economia e delle finanze, avvia il procedimento per l'alienazione della partecipazione dello Stato nella Rai", si legge nella proposta di modifica firmata Maurizio Gasparri e Augusto Minzolini.

"Entro i successivi 120 giorni, il ministro dello Sviluppo economico, di concerto con il Mef, con uno o più decreti, provvede a definire i tempi, le modalità, i requisiti, le condizioni e ogni altro elemento delle offerte pubbliche di vendita, anche relative a specifici rami di azienda. La vendita dell'intera partecipazione e di tutte le quote deve concludersi entro il 30 dicembre 2017", prevede ancora la proposta di modifica.

In un altro emendamento, di uguale contenuto, si aggiunge che i proventi dell'operazione di collocamento sul mercato di azioni ordinarie della Rai sono destinati per il 100% al Fondo per l'ammortamento dei titoli di Stato. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata