Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La proposta Marcon sugli "indicatori di benessere"

sorriso benessere economia 23 maggio 2016

ROMA (Public Policy) - Introdurre "indicatori di benessere, sostenibilità ambientale, qualità sociale e parità tra i sessi quali strumenti previsti dalla normativa nazionale nell'elaborazione, nell'adozione e nella valutazione delle politiche pubbliche, affinché esse possano essere efficaci nel migliorare le condizioni di benessere per il Paese nel suo complesso".

È questo l'obiettivo di una proposta di legge presentata alla Camera da Giulio Marcon (Si-Sel), segretario della commissione V di Montecitorio, che è all'attenzione della Bilancio, anche se non è ancora iniziato l'esame.

Il progetto di legge si compone di 6 articoli e prevede l'uso di indicatori ad hoc "per valutare ex ante, in itinere ed ex post l'impatto delle misure legislative nei diversi ambiti: istituzionale, economico, sociale, ambientale, dei diritti e delle pari opportunità".

Indicatori che, dice la proposta Marcon, sono "resi pubblici attraverso il portale web del Governo".

continua - in abbonamento

IAC

© Riproduzione riservata