Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

QUANTO COSTA CHIUDERE L'ILVA?

Ilva 04 giugno 2013

ILVA, ZANONATO ANNUNCIA COMMISSARIAMENTO

(Public Policy) - Roma, 4 giu - "Il sequestro preventivo
della magistratura di Taranto sulla holding (avvenuto ieri;
Ndr) che controlla l'Ilva determina oggettivamente
l'esigenza di considerare un intervento normativo diretto
per assicurare la continuità del processo produttivo e gli
interventi di bonifica a garanzia della salute dei
cittadini".

Il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato
annuncia nell'Aula della Camera il commissariamento
dell'Ilva: "Nel primo pomeriggio il Governo adotterà un
decreto che sospende temporaneamente i poteri degli organi
societari e nominerà un commissario per far convergere le
risorse disponibili verso il risanamento e garantire la
produzione". "La prosecuzione dell'attività industriale è la
condizione preliminare e necessaria per investimenti di
risanamento ambientale" spiega Zanonato.

Al termine della gestione "straordinaria" sarà restituito
alla proprietà il pieno controllo dell'azienda, conclude il
ministro.

ILVA, I COSTI DI UNA EVENTUALE CHIUSURA: 9,7 MILIARDI L'ANNO

(Public Policy) - Roma, 4 giu - 10 milioni di tonnellate
annuo è la produzione di acciaio dell'Ilva, il 40% della
produzione nazionale. Per i laminati piani l'Ilva copre il
60% della domanda nazionale, con "comparti strategici" come
elettrodomestici, cantieristica, auto e meccanica. Sono i
numeri elencati dal ministro dello Sviluppo economico Flavio
Zanonato durante l'informativa del Governo alla Camera.

Il costo della chiusura dello stabilimento di Taranto viene
quantificato in 8 miliardi di euro, 1,2 miliardi di costi
per interventi di sostegno al reddito e 500 milioni per la
minore capacità di spesa del territorio. Invece il numero
degli addetti ammonta a 15 mila "diretti" e 9.200
dell'indotto.

Zanonato elenca i punti di forza della produzione ovvero il
ciclo integrato per la produzione di laminati piani:
l'approvvigionamento tramite navi anche di grande stazza dal
Sud America e Sud Africa, la possibilità di stoccaggi.
(Public Policy)

LAP

© Riproduzione riservata