Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

QUIRINALE, NAPOLITANO: IL LAVORO FATTO DAI "SAGGI" INCORAGGI UN'INTESA POLITICA

12 aprile 2013

(13,36) NAPOLITANO: IL LAVORO FATTO
INCORAGGI UN'INTESA POLITICA


(Public Policy) - Roma, 12 apr - Il lavoro dei saggi
incoraggi l'intesa politica. È questo il messaggio più volte
ripetuto dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
al termine della riunione di questa mattina dei gruppi di
lavoro.

"Le due relazioni - aggiunge - valgono a porre più che mai
al centro dell'attenzione delle forze politiche i problemi
essenziali cui sono legati sia il soddisfacimento delle
attese e dei bisogno più urgenti dei cittadini e del Paese,
sia lo sviluppo futuro dell'Italia".

"Una seria conclusione - prosegue - dei problemi da
affrontare, delle situazioni politiche da superare, delle
potenzialità da cogliere e mettere a frutto, può stimolare
la ricerca di convergenza tra le forze politiche, può
favorire un clima costruttivo nel nuovo Parlamento,
suggerire forme praticabili di condivisione delle
responsabilità di governo e dei percorsi di riforma
necessari".

(13,26) NAPOLITANO: CONSEGNERÒ RELAZIONI AL MIO SUCCESSORE

(Public Policy) - Roma, 12 apr - "Consegnerò personalmente
le relazioni al mio successore". Lo ha detto il presidente
della Repubblica, Giorgio Napolitano, al termine della
riunione al Quirinale con i dieci "saggi". Oggi il Capo
dello Stato ha ricevuto le due relazioni finali dei gruppi
di lavoro.

"Le proposte dei gruppi - prosegue - verranno pubblicate
nel sito del Quirinale in modo che tutti possano vederle e
valutarle. Insieme con la serietà dell'impegno dei due
gruppi - continua - vorrei mettere in rilievo la prova di
attitudine al dialogo. Sono state largamente espresse
posizioni comuni a conclusione del lavoro, pur non
trascurando diversità di opinione rimasti su alcuni punti.

Un metodo, un clima, insomma, che ci incoraggiano
nell'auspicio di analoghi sforzi di buona volontà e d'intesa
anche nei luoghi della politica e delle assemblee
rappresentative".

(13,19) NAPOLITANO: GRUPPI DI LAVORO IL MIO ULTIMO CONTRIBUTO

(Public Policy) - Roma, 12 apr - "L'iniziativa rappresenta
il contributo conclusivo del mio mandato, per proporre delle
soluzioni politiche. Le relazioni dei gruppi di lavoro
pongono al centro delle forze politiche i bisogni e le
esigenze di cui hanno più bisogno i cittadini italiani. Per
dare futuro e speranza ad una generazione di giovani
inquieta".

Questo è l'intervento conclusivo del presidente della
Repubblica Giorgio Napolitano, tenuto al Quirinale al
termine dell'ultima riunione con i dieci "saggi".

Quello dei saggi "è un modello di dialogo", continua
Napolitano. "Questo può favorire un clima costruttivo in
Parlamento e tra i partiti politici. Dai cicli di due
consultazioni che ho tenuto - prosegue -, senza perdere
nemmeno un giorno, è risultato chiaramente che solo le
scelte di collaborazione che spetta alle forze politiche
compiere, segnandone i termini e i confini, può scaturire la
formazione del nuovo governo di cui il Paese ha urgente
bisogno".

"Essa - conclude - non poteva dunque nascere per impulso
del presidente della Repubblica uscente ricorrendo un
sentiero analogo a quello battuto con successo nel novembre
del 2011. La parola e le decisioni toccano alle forze
politiche, e starà al mio successore trarne le conclusioni".

(13,08) NAPOLITANO: SOLO DALLA COLLABORAZIONE
DEI PARTITI NASCERÀ UN GOVERNO


(Public Policy) - Roma, 12 apr - "Solo dalla collaborazione
tre le forze politiche potrà nascere un nuovo Governo. Sarà
il mio successore a trarne le conseguene". Questa la
conclusione del presidente Giorgio Napolitano, durante il
suo intervento al Quirinale dopo l'incontro con i dieci
"saggi".

(12,49) QUIRINALE, ATTESO INTERVENTO DI
NAPOLITANO SULLE CONCLUSIONI DEI "SAGGI"


(Public Policy) - Roma, 12 apr - È atteso a breve
l'intervento del presidente della Repubblica Giorgio
Napolitano, che da circa un'ora è a colloquio con i dieci
"saggi" per parlare delle proposte di legge che negli ultimi
dieci giorni sono state discusse dai "facilitatori".

Nel frattempo giornalisti e cameramen sono radunati in una
sala del Quirinale in attesa della relazione del capo dello
Stato. L'intervento non andrà in diretta streaming.

(12,25) SAGGI, INCONTRANO NAPOLITANO
AL QUIRINALE PER LE "CONCLUSIONI"


(Public Policy) - Roma, 12 apr - Sono entrati da poco al
Quirinale i dieci "saggi" scelti dal presidente Giorgio
Napolitano che questa mattina consegneranno al capo dello
Stato il frutto dei loro dieci giorni di lavoro.

Per il momento non è stato reso noto quale siano i temi
discussi dai "facilitatori", ma è già chiaro l'uso che il
capo dello Stato ne farà: consegnerà il "memorandum" al suo
successore da qui a pochi giorni, perché abbia una
panoramica chiara sulle principali questioni da affrontare
nei prossimi mesi.

Termina così il "conclave" del gruppo di lavoro
istituzionale (Luciano Violante, Gaetano Quagliariello,
Valerio Onida e Mario Mauro) e della task force economica
(Enrico Giovannini, Giovanni Pitruzzella, Salvatore Rossi,
Enzo Moavero Milanese, Filippo Bubbico e Giancarlo
Giorgetti) chiamati al Colle da Napolitano per facilitare
un'intesa politica sulle priorità per il Paese. (Public
Policy)

SOR

© Riproduzione riservata