Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Radicali, Staderini risponde a Pannella: Nessuna "balla" su firme referendarie

Radicali, Staderini risponde a Pannella: Nessuna "balla" su firme referendarie 28 ottobre 2013

Radicali, Staderini risponde a Pannella: Nessuna "balla" su firme referendarie

(Public Policy) - Roma, 28 ott - "Gli spettatori di Radio Radicale in questo caso sono stati molto male informati da Marco (Pannella; Ndr), che ha avuto cattivi informatori come spesso gli capita in questi ultimi tempi: le firme che abbiamo raccolto per il referendum 'Roma si muove' (estate 2012; Ndr) sono state infatti ufficialmente 44 mila". Lo dice intervenendo in diretta su Radio Radicale il segretario di Radicali italiani Mario Staderini, rispondendo al leader radicale Marco Pannella che ieri, durante la discussione settimanale con Massimo Bordin, aveva definito "una balla" il fatto che i promotori di quel referendum (su tutti Staderini e Riccardo Magi, attuale consigliere comunale a Roma) stessero per raggiungere le fatidiche 50 mila firme utili.

"Confermo la cifra delle 44 mila firme raccolte, tuttora conservate in scatoloni e verificabili. - dice Staderini - Sono state conservate per mesi nel magazzino del partito Radicale e poi Magi mi ha detto che più volte gli era stato chiesto di spostarle per esigenze di spazio; adesso le conserva nel garage di sua nonna". Staderini ha poi confermato che i Radicali italiani fanno parte, nell'ambito delle famiglie politiche europee, del gruppo dell'Alleanza dei democratici e dei liberali per l'Europa (Alde) e "continueranno a farne parte. Sarà presente già giovedì 31, al congresso dei Radicali italiani (a Chianciano Terme; Ndr), il leader Guy Verhofstadt". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata