Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La Rai non manderà più in onda i video dell'Isis

isis 31 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - "Sui video postati su internet dall'Isis proporremo una decisione molto netta: non mandare in onda" quelli che lo Stato islamico "produce per la sua propaganda, ma limitarsi a estrarre di volta in volta frammenti descritti e mediati dal lavoro dei nostri giornalisti".

A dirlo è stato l'amministratore delegato della Rai Luigi Gubitosi durante un'audizione in commissione Internet alla Camera. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata